Veicoli elettrici ATEX

Per ambienti potenzialmente pericolosi.

Veicoli elletrici antideflagranti Atex
Questi veicoli sono orientati ad ambienti potenzialmente pericolosi, quali industrie chimiche e petrolchimiche, siti di produzione di petrolio e gas naturale, industrie minerarie, società attive nella costruzione e manutenzione di gallerie, etc.
 

 

Atex - logotipo

Veicoli elettrici con certificazione ATEX: veicoli elettrici per impiego in aree a rischio esplosione che richiedono omologazione ATEX, per pozzi petroliferi ed estrazione gas, tunnel, impianti chimici.

 

Referenze internazionali nel settore ATEX:

BP
Statoil
Eni Saipem
Gasco
Petrochina
Chevron Phillips
ADCO
Sonatrach
 

 

I veicoli ATEX di Alkè: pronti per il lavoro in aree a rischio esplosione

I veicoli elettrici antideflagranti Alkè sono mezzi professionali progettati per usi nelle condizioni più dure ed esigenti, non a caso operano già da anni in ambienti critici come le lande ghiacciate del nord Europa, o le temperature estreme del deserto del Sahara, o di altre location remote in Medio Oriente ed Africa.
I veicoli elettrici utilizzati in queste aree sono progettati per impedire, durante il loro normale funzionamento, l’innesco dell’atmosfera circostante e sono realizzati con idonea componentistica speciale certificata.
Progettazione, prototipazione e produzione di tutti i veicoli antideflagranti Alkè sono realizzate interamente in Italia utilizzando il meglio della componentistica Europea e Nord Americana per garantire i massimi standard qualitativi e di sicurezza.

icon features
  • Certificazioni ATEX, NFPA/NEC, CNEx, IECEx
  • Versioni speciali su richiesta
  • Componentistica Europea e Nord Americana
  • Progettazione e realizzazione made in Italy
 

 

Furgoncini ATEX

Furgoncini Atex

Veicoli elettrici ATEX

Veicoli elettrici Atex

Flotta veicoli ATEX

Flotta veicoli Atex

 

I veicoli antideflagranti Alkè possono lavorare in aree a rischio con potenziale presenza di atmosfere esplosive sotto forma di gas o vapori infiammabili (zona 1 e 2), o polveri infiammabili (zona 21 e 22) e possono essere certificati secondo gli standard Europei ATEX, Nord Americani NFPA/NEC o facendo riferimento ad altri standard internazionali di rilievo, quali ad esempio IECEx, CNEx, etc.
Su richiesta sono disponibili trasformazioni speciali pensate per specifiche applicazioni o settori d’impiego, come ad esempio il sottosuolo (ATEX M2) o ambienti con presenza di materiali esplosivi, quali munizioni e prodotti per fuochi d’artificio (IP 4X e IP 5X).

 

Perchè scegliere i nostri veicoli ATEX?

  • Veicoli antideflagranti in accordo con la normativa ATEX 94/9/EC
  • Copertura delle categorie 2 e 3 (attività di superficie)
  • Copertura della categoria M2 (attività nel sottosuolo)
  • Made in Italy

 

Diverse capacità di carico e traino per soddisfare le tue necessità

La gamma di veicoli antideflagranti Alkè include modelli che coprono un range di portata tra 500 e 1.500 kg, possono trainare fino a 4.500 kg ed hanno un’autonomia per singola ricarica fino a 100 km. Le versioni ED hanno doppia cabina, quindi possono alloggiare 4 persone. Su tutti i modelli (2 o 4 posti) possono essere aggiunti 2 ulteriori posti sull’area di carico con l’apposito modulo portapersone posteriore opzionale.
Questi veicoli sono disponibili in moltissime varianti in quanto ad optional e configurazioni e possono essere utilizzati per attività di logistica, manutenzione, primo soccorso, antincendio, servizi di sorveglianza, unità con grù mobili, etc.
Il comfort in cabina è garantito dalla disponibilità dell’aria condizionata progettata per lavorare fino a 55°C e del riscaldamento elettrico, entrambi con certificazione antideflagrante.

 

icon features
  • Capacità di carico fino a 1.500 kg
  • Capacità di traino fino a 4.500 kg
  • Autonomia fino a 100 km
  • Aria condizionata e riscaldamento certificati
 

 

Mezzo porta persone ATEX

Mezzo porta persone Atex

Veicolo elettrico ATEX - cargo

Veicolo elletrico Atex - cargo

Veicolo antideflagrante Alkè

Veicolo antideflagrante Alkè

 

Prestazioni eccezionali

Tutti i telai degli ATX sono trattati con processo anticorrosione di cataforesi e sono costruiti con profilati tubolari di acciaio dimensionati per sopportare elevate sollecitazioni. La scocca anteriore dei veicoli, la plancia comandi, le coperture ed il dorso della cabina sono costruiti in vetroresina rinforzata rifinita con verniciatura automobilistica (la vetroresina è molto flessibile, resistente agli urti ed è riparabile in caso di incidente).
I veicoli ATX montano motori AC con elevata coppia e distribuzione graduale della potenza che evitano possibili slittamenti e perdite di aderenza anche su terreni tradizionalmente considerati altamente a rischio (sabbia, neve o ghiaccio) e garantiscono partenze da fermi in salita senza esitazioni. Grazie infatti ai loro speciali motori ed al controller CURTIS, gli ATX innalzano la potenza - in caso di necessità - da 8 kW nominali a 14 kW di picco per consentire operatività in presenza di terreni sconnessi e di pendenze.
Gli ATX sono provvisti di un sistema di freno motore a recupero d’energia (rigenerazione) che in fase d’arresto evita sprechi di potenza ed usura dei freni e contemporaneamente ricarica la batteria del veicolo.

icon features
  • Telai con trattamento anticorrosione (cataforesi)
  • Motori AC da 8 kW (14 kW di picco)
  • Elevata coppia e distribuzione graduale della potenza
  • Pendenze superabili fino al 25%
 

 

Veicoli ATEX: per attività 24x7

L’autonomia degli Alkè ATX antideflagranti copre senza problemi un’intera giornata lavorativa anche dove si rendono necessarie soste frequenti per operazioni di carico-scarico e per alcuni modelli può arrivare fino ai 100 km.
In caso di utilizzo continuativo (es. grossi stabilimenti petroliferi o petrolchimici), è possibile contare su batterie removibili che permettono di raddoppiare o triplicare l’autonomia grazie all’impiego di batterie ausiliarie che si sostituiscono in pochi minuti a quelle in uso, il tutto per una reale operatività 24/24.

icon features
  • Lavorano un'intera giornata senza problemi
  • Elevata autonomia anche in ambienti critici
  • Batterie removibili per operatività 24/24
  • Freno motore con recupero di energia
 

 

Motore elettrico ATEX

Motore elettrico Atex

Cablaggio per veicoli ATEX

Cablaggio per veicoli Atex

Componenti elettrici ATEX

Componenti elettrici certificate Atex

 

Progettato per lavorare in ambienti a rischio esplosione

Questi modelli possono montare 2 diverse tipologie di batterie: Piombo Acido o Piombo Gel, ognuna indicata per usi specifici. Le Piombo Acido sono quelle più diffuse per il loro prezzo ed affidabilità, le Piombo Gel sono indicate laddove siano preferibili o vincolanti soluzioni sigillate maintenance free.
La ricarica completa delle batterie, di solito effettuata durante il fermo macchina notturno, avviene utilizzando il caricabatterie esterno ad alta frequenza con PFC attivo. I caricabatterie ad alta frequenza consentono una migliore ricarica e aumentano la vita utile delle batterie, mentre il PFC attivo consente cariche più rapide a parità di assorbimento dalla rete elettrica.
Le versioni antideflagranti Alkè hanno specifici accorgimenti costruttivi e di messa in sicurezza per quanto riguarda la realizzazione dell’impianto elettrico (batterie, connettori, sensori, unità di controllo, etc.) e per tutte quelle parti che potrebbero generare alte temperature o scintille di natura non elettrica (parti meccaniche, freni, plastiche, etc).

 

Cruscotto veicoli ATEX

Cruscotto veicoli antideflagranti Alke

Componenti per veicoli ATEX

Componenti per veicoli Atex

Fari veicoli antideflagranti Alkè

Fari veicoli antideflagranti Alke

 

La temperatura superficiale viene monitorata da sonde di controllo, secondo la classe di temperatura ed il limite di temperatura richiesti, per evitare rischi derivanti da surriscaldamento. Se questo accade, il funzionamento del veicolo viene interrotto automaticamente, attivando un’apposita spia luminosa.
Un sistema di controllo di dispersione a massa (versioni Zona 1 e 21) interrompe automaticamente il funzionamento della macchina in caso di superamento del massimo valore consentito, attivando anche qui la relativa spia luminosa.
Un sistema di “reset” consente la movimentazione del veicolo fuori zona pericolosa in caso di intervento delle sonde per il controllo della temperatura superficiale e (solo versioni Zona 1 e 21) di dispersione a massa.

 

 

Il cablaggio elettrico è realizzato con cavi armati per le condutture soggette a movimento o senza protezione meccanica, con cavi di colore azzurro per i collegamenti dei componenti protetti con modo di protezione a sicurezza intrinseca e relativi pressa cavi certificati per le rispettive categorie. L’impianto è provvisto di interruttore di emergenza bipolare stacca batteria.
Nelle versioni per le Zone 1 e 21 le batterie sono di tipo Ex “e” a sicurezza aumentata, con sistema di rabbocco centralizzato. I connettori sono antideflagranti di tipo Ex “d”. Nelle versioni per le Zone 2 e 22 le batterie ed i relativi connettori rispettano gli standard EN 60079-15.
I freni a disco oppure a tamburo sono dotati di sonde di usura e temperatura per evitare la formazione di scintille causate dallo sfregamento tra metalli e che sovratemperature da attrito possano superare il valore della classe di temperatura e limite di temperatura richiesto.
Nelle versioni per le zone 1 e 21 i sedili sono ricoperti con materiale antistatico e le superfici plastiche esterne, ove richiesto, sono trattate con vernice elettroconduttiva. Tutte le ruote sono di tipo antistatico. Gli accessori, quali faro lampeggiante, cicalino retromarcia, fanali, etc., sono di tipo antideflagrante.

icon features
  • Sonde di temperatura su tutte le parti critiche del veicolo
  • Sistema di rilevamento di dispersione di massa
  • Protezione meccanica dei cavi nelle zone critiche
  • Specifici accorgimenti costruttivi e di messa in sicurezza
 

 

Dimensioni veicoli elettrici antideflagranti Alkè

Atec Explosion Proof Vehicles - dimensions

 

Flotta Atex
Flotta ATEX
Veicoli elettrici antideflagranti Alkè.
Richiedi i prezzi dei veicoli elettrici ATEX - antideflagranti.


Dati trattati nel rispetto del D.Lgs. 196/03.