veicoli elettrici alkè
veicoli elettrici alkè
veicoli elettrici alkè
veicoli elettrici alkè
veicoli elettrici alkè
veicoli elettrici alkè
veicoli elettrici alkè
veicoli elettrici alkè

Stanziati 210 milioni di Euro per incentivare l’acquisto di veicoli a basse emissioni dal 2013. Ecco cosa prevede il DL appena approvato.

 eco-incentivi veicoli elettrici
Incentivi auto elettriche 2013 - 2015
Eco-incentivi per veicoli a basse emissioni

 

Il Ministero dello Sviluppo economico ha stanziato 70 milioni di Euro per ciascuno degli anni 2013, 2014 e 2015 da utilizzare come incentivi per l’acquisto di auto a basse emissioni.

Gli incentivi che nei prossimi tre anni verranno concessi dallo Stato riguarderanno autovetture nuove e autoveicoli nuovi per trasporto promiscuo (persone e/o cose) a basse emissioni non ancora immatricolate che vengono acquistate con la consegna di un veicolo da rottamare di cui si è proprietari o utilizzatori, in caso di locazione finanziaria, da almeno 12 mesi.

Gli incentivi variano in base alle emissioni complessive di CO2:

  • per i veicoli che producono emissioni di CO2 non superiori a 50 g/km è previsto un bonus del 20% sul prezzo di acquisto (nel 2013 e 2014) fino ad un massimo di 5.000 euro. Questo incentivo nel 2015 scenderà al 15% sul prezzo di acquisto fino ad un massimo di 3.500 euro.
  • per i veicoli che producono emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km nel 2013 e 2014 ci sarà un incentivo del 20% sul prezzo di acquisto fino ad un massimo di 4.000 euro che poi nel 2015 sarà del 15% fino ad un massimo di 3.000 euro.
  • per i veicoli che producono emissioni di CO2 non superiori a 120 g/km i primi due anni lo sconto sul prezzo d'acquisto sarà pari al 20% fino ad un massimo di 2.000 euro e nel 2015 del 15% fino a 1.800 euro.


Per approfittare del contributo statale ci sono alcune condizioni.

Innanzitutto l'incentivo spetterà a tutte le auto immatricolare tra il primo gennaio 2013 e il 31 dicembre 2015 a condizione che il contributo risulti ripartito in parti uguali tra un contributo statale ed uno sconto praticato dal venditore che verrà successivamente recuperato con un rimborso della casa costruttrice o dell'importatore dell'auto, che a loro volta recupereranno l'importo tramite credito di imposta.

L'auto che invece viene rottamata deve appartenere alla medesima categoria del veicolo acquistato (verosimilmente si pensa al segmento di mercato) e deve risultare immatricolata almeno dieci anni prima della data di acquisto del veicolo nuovo che non sia stato già immatricolato in precedenza.
Il veicolo consegnato per la rottamazione deve inoltre essere intestato da almeno 12 mesi dalla data di acquisto di quello nuovo allo stesso soggetto intestatario di questo veicolo che è stato appena acquistato.

veicoli-elettrici-alke-atx
Incentivi mezzi elettrici anni 2013 - 2015
Contributi per motocarri elettrici

 

Se vuoi ricevere informazioni riguardanti incentivi sui mezzi elettrici, compila il form qui di seguito:


I dati saranno trattati nel rispetto del D.Lgs. 196/03.

 

Veicoli elettrici ATX210E
Veicoli elettrici ATX230E
Veicolo Elettrico ATX240E
Veicoli elettrici ATX110E
Alkè nel Mondo
alke electric vehicles dealers
Verifica la copertura dei nostri importatori e distributori
preventivi veicoli elettrici

Catalogo Mezzi ATX

Catalogo Mezzi XT

Punti di ricarica

mappa colonnine elettriche
Scopri dove sono le colonnine di ricarica nella tua città!

Ricarica Veicoli Elettrici

Ricarica auto elettriche
- Come si ricaricano le auto elettriche?
- Quale autonomia hanno le auto elettriche?
- Quanto costa una ricarica?
- Cosa sono i caricabatterie standard?